F.M.A.
Iscriviti ora a F.M.A. o esegui il Log In

F.M.A.

softair, simulazioni di guerra, softair guns, collezionismo, vendita softair...
 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
*** *** ***
Sito segnalato su Small Advertise!
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Posti Disponibili
Salve a tutti! Sono disponibili posti di MODERATORE, POSTATORE e GRAFICO chiunque sia interessato risponda in questo topic
Migliori postatori
john-deere (885)
 
Rogue (661)
 
Solid Pieka (466)
 
BlackHawk (290)
 
Fixxxer (200)
 
MetalSniper (69)
 
Unknown Shooter (58)
 
Cloude92 (57)
 
Crouser (39)
 
Dynux (29)
 
Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 11 il Sab Mar 06, 2010 1:44 am
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividi | 
 

 tattiche..

Andare in basso 
AutoreMessaggio
john-deere
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 885
Data d'iscrizione : 20.09.09
Età : 27

MessaggioTitolo: tattiche..   Ven Ott 02, 2009 3:47 pm

Tattiche
Un buon affiatamento e una buona strategia sono le principali
caratteristiche di una squadra vincente; questo avviene sia che
giochiate sul serio sia che vi arrangiate.
In genere si formano squadre di tre-quattro persone e per un campo piccolo è il numero migliore.
Di queste quattro persone, o tre o cinque che siate, ci dovrebbero
essere un caposquadra e tutta una serie di "caratteri":
1.
Il caposquadra - Fare il caposquadra non è semplice: bisogna avere
spirito tattico, conoscere il campo e sapere sempre cosa fare
durante la battaglia.
Il caposquadra coordina e dà gli ordini ai compagni, deve studiare la
migliore strategia per raggiungere l'obbiettivo e soprattutto si deve
ricordare che si gioca a Soft Air per divertirsi: un caposquadra
rigido, bacchettone e che manda i propri soldati al macello verrà
presto inascoltato.
Il caposquadra, nell'individuare la strategia, dovrebbe sempre evitare ai
propri uomini zone in cui resterebbero con le spalle al muro,
un'eccessiva frammentazione e permettere loro una certa libertà
d'azione in momenti particolari.
Ad esempio, un caposquadra con tre soldati dovrebbe fare due coppie,
i cui componenti dovranno essere coordinati tra loro e dovranno
aiutarsi a vicenda, avendo contatti con l'altra coppia soltanto in rari
casi: una "recon squad" di due persone difficilmente viene
identificata, se sa muoversi bene. In una partita di conquista della
bandiera potrebbe essere una buona strategia inviare una coppia
veloce con buone armi che distragga gli avversari, mentre un'altra
coppia farà un giro largo per non farsi vedere e attaccare gli
avversari dal retro o conquistare la postazione nemica.
L'importante è, all'interno di un gruppo, fare sempre il caposquadra a
turno: questo vi permetterà innanzitutto di divertirvi di più, dato che
chi comanda si diverte di più e chi obbedisce meno (non fate quelle
facce, nella vita è quasi sempre così); inoltre vi aiuterà a sviluppare
le vostre doti tattiche studiando le decisioni degli altri e soprattutto i
loro errori.
2.
Il cecchino - Ogni squadra dovrebbe averne uno. Il cecchino è un
solitario, silenzioso, con una buona mira e soprattutto in grado di
stare fermo per lungo tempo senza perdere la pazienza. A lui i
compagni dovrebbero sempre affidare la pistola più precisa e con
gittata maggiore (oppure lo dovrebbero convincere a comprarsela,
che è meglio) poiché il tiro di un buon cecchino può spesso evitare
sconfitte catastrofiche (come farsi fregare da dietro). E' importante
che il cecchino non si faccia mai prendere dalla foga di una battaglia
che si sta svolgendo vicino a lui, dato che può essere un semplice
diversivo, e che sappia cogliere ogni piccolo movimento intorno a
lui. E' un compito difficile, ma vi assicuro che un buon cecchino
riceverà sempre le lodi dei compagni e la rabbia degli avversari.
3.
I falchi - Altri membri importanti di una squadra sono i "falchi", cioè i
ricognitori. In una piccola squadra ne basta uno, specialmente se
siete in tre o quattro. I falchi di solito sono piccoli di statura, hanno
poco ingombro come equipaggiamento, si muovono velocemente e
senza farsi sentire. Il loro compito è di andare in avanscoperta,
tornando rapidamente indietro ad avvertire i compagni se qualcosa
non va (un'imboscata, un cecchino o un cambio di direzione degli
avversari). Non è necessario che il falco abbia armi molto potenti,
dato che alla mala parata gli conviene sempre battere in ritirata (mi è
risuccesso di trovarmi solo contro tre che mi correvano dietro).
Ricordate che è importante dare appoggio al falco: se lui richiede
un'azione diversiva significa che ha delle buone ragioni; spesso le
parole sono di troppo.
4.
La difesa - Questo è un personaggio non sempre importante; se siete
pochi, evitatelo pure. Il ruolo del/dei difensore/i è di stare dietro,
proteggendo il campo base e la squadra da eventuali attacchi laterali
o posteriori. Specie in una battaglia di cattura della bandiera
conviene sempre lasciarsi dietro un difensore che possa controllare
la zona.
Qui vi ho illustrato i quattro principali ruoli, ma voi siete liberi di non
seguirne nemmeno uno, tutti, o di inventarvene ancora.
Altra cosa importante è saper pianificare i movimenti.
Se nella squadra avversaria c'è qualcuno particolarmente abile per
muoversi silenziosamente e per aggredire all'improvviso, lasciate un
buon tiratore ai margini del campo vicino ai punti più pericolosi come il
campo base. Inoltre dovete stare attenti a spostarvi sempre dove
pensate che lui non possa essere. Ricordate che l'effetto sorpresa è in
grado di triplicare le vittime.
Se i vostri avversari hanno un buon cecchino, muovetevi sempre a
coppia, andando avanti a turno, mentre il compagno copre. Un cecchino
preferisce una zona scura, possibilmente protetta dall'alto e dal retro, ed
è spesso costretto a stare fermo per lungo tempo. Se lo identificate, non
fate la stupidaggine di buttarvi addosso a lui, ma logoratelo da una zona
protetta con fuoco rado e continuato. Anche questo andrà fatto in due,
dato che uno dovrà stare attento che non arrivi altra gente indesiderata.
Il cecchino, bloccato così dai vostri colpi (tirate pure a vuoto, tanto lui
non si muove. A Siena si dice: "Meglio ave' paura che buscanne !") sarà
indaffarato a trovare il modo per andarsene, e a quel punto un altro
vostro compagno dovrebbe tentare di fregarlo passando da un lato.
Se gli avversari sono dei buon assaltatori, difendete bene il campo base
(o comunque qualsiasi cosa loro stiano cercando di assaltare). Chi va
all'assalto tende a sparare un grosso numero di colpi all'inizio per
spaventare gli avversari e farsi strada: se voi sarete ben protetti e in
grado di risparmiare i proiettili, potreste coglierlo quando riamane a
secco. Se vedete che l'assalto fallisce, non esitate e partite a vostra
volta: l'assaltatore si troverà in quel momento affaticato dall'azione e
potrebbe avere la peggio.
Se i vostri avversari stanno fermi in un punto, magari seduti a
chiacchierare, significa che si trovano in una posizione molto
vantaggiosa e possono controllare bene tutta la zona circostante. Mi è
capitato che la squadra avversaria si sedesse sugli zaini del campo base
e rimanesse lì.
A quel punto, controllate bene se c'è un modo per girar loro intorno e
utilizzatelo. Se invece vedete che non c'è modo, avvicinatevi il più
possibile senza farvi vedere e affrontateli in uno scontro frontale.
Purtroppo non è una cosa facile, dato che spesso è campo aperto, ma
provateci lo stesso: potreste avere la meglio. Se invece siete nella
macchia, ma comunque i vostri avversari sono ai limiti del campo, e
quindi non potete arrivar loro da dietro, avvicinatevi lentamente e
lanciate magari dei sassi da un lato per distrarli.
Questi sono solo alcuni esempi di tattiche base da tenere in
considerazione quando si pianificano i movimenti. Comunque sarà il
vostro buon senso (spero) che vi aiuterà quando ce ne sarà bisogno.

______________________________________________
[center]3313GG
6 Ospite




¨°º¤ø¸¨°º¤ø„¸¸„ø¤º°¨¸„ø¤º°¨
¨¨°º¤ø„¸--TRANCE--¸„ø¤º°¨¨
¸¸¸„ø¤º°¨FOREVER¨°º¤ø„¸¸¸
¸¸„ø¤º°¸„ø¤º°¨°º¤ø„¸¨°º¤ø„¸¸
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://fullmetalarmy.forumattivo.it
 
tattiche..
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Nick Bollettieri Video - tecniche e tattiche nel tennis
» top spin 4
» Episodi Spiacevoli - Spettatori che si intromettono
» Grand Slam Tennis 2 PS3 Xbox360
» tecnica e tattica nel doppio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
F.M.A. :: Full Metal Army :: Soft Air :: Manuali-
Vai verso: